Chi è lo psicologo e chi è lo psicoterapeuta

Psicologia

psi-co-lo-gì-a

 

  • Scienza che studia i fenomeni propri del meccanismo mentale ed affettivo, sia dal punto di vista speculativo (psicologia razionale o filosofica), sia dal punto di vista sperimentale (psicologia sperimentale).
  • Il complesso dei caratteri distintivi del modo di pensare e di sentire di un singolo individuo o di una collettività, in rapporto al comportamento.

 

Psicoterapia

psi-co-te-ra-pì-a

 

Sistema di cura fondato sull'impego di mezzi psichici conseguiti nell'ambito del rapporto di interazione terapeuta-paziente e diretti essenzialmente a ricostruire e/o rafforzare l'efficienza funzionale della personalità.

 

 

Chi è lo psicologo e chi è lo psicoterapeuta?

 

Lo psicologo è uno specialista, laureato in psicologia. Attualmente esistono due categorie di psicologi: quelli con laurea breve (tre anni) e quelli con anche due anni di specialistica (tre più due). Per esercitare la professione è necessario che lo psicologo abbia superato l'esame di stato e sia iscritto all'Ordine degli Psicologi di una delle Regioni italiane.

 

Lo psicoterapeuta ha una formazione più approfondita e specialistica dello psicologo in quanto dopo il conseguimento della laurea in psicologia ha affrontato quattro anni successivi di specializzazione in psicoterapia. É iscritto, sempre nell'ambito dell'Ordine degli Psicologi, anche all'elenco degli psicoterapeuti di una determinata Regione italiana.

 

Quelli che pensano che i momenti di cambiamento

siano confortevoli e privi di conflitti

non hanno imparato la loro storia.

(Joan Wallach Scott)